NUMERI DI EMERGENZA
Ultime dal Comune
...carico le news...
13
NOV
2013

Emergenza Alluvione

Novembre 2013
 

EMERGENZA ALLUVIONE

Piena Fiume VomanoA seguito delle ingenti precipitazioni dei giorni scorsi, nel territorio del nostro Comune si sono rilevate diverse situazioni di criticità, per la gestione delle quali è stato prontamente costituito il C.O.C. (Comitato Operativo Comunale) con la partecipazione di dipendenti Comunali, Provincia, Anas, Carabinieri, Forestale e Protezione Civile.

Nello specifico la situazione di maggior disagio si è verificata nella frazione Vallocchio, che ha subito la piena del vicinissimo fiume Vomano, per la quale è stata decisa l’evacuazione degli abitanti.

Altri disagi importanti si sono registrati a Tottea dove diverse frane hanno generato un danno alla rete idrica e gli organi competenti hanno prudenzialmente dichiarato l’acqua temporaneamente non potabile, smottamenti e frane anche a Tintorale, Aprati e Nerito, soprattutto nella parte alta del paese.

Diverse frane si sono riversate sulla provinciale per Poggio Umbricchio isolando di fatto il paese, come pure risulta isolato il borgo di San Giorgio a causa di una imponente frana lungo la provinciale nel versante verso Montorio.

Nonostante la presenza di riversamenti di materiale fangoso e detriti lungo la statale 80, l’intervento dei mezzi comunali in collaborazione con l’ANAS ha evitato la chiusura al traffico che avrebbe accentuato la gravità della situazione in tutto il comprensorio.

Altra importante sinergia si è creata con l’ENEL che ha gestito il rilascio dei bacini di Provvidenza, ripompando l’acqua verso il Lago di Campotosto, e della diga di Piaganini, limitando di fatto l’effetto di piena del fiume Vomano.

Il Sindaco ha anche disposto la chiusura delle scuole nei giorni del 12 e 13 novembre.

Il cessare delle piogge ha permesso alla situazione di rientrare lentamente verso la normalità, lasciando comunque un territorio ferito in più parti e con evidenti difficoltà a sostenere un eventuale futuro peggioramento delle condizioni atmosferiche.

Il C.O.C. resterà operativo per i prossimi giorni e comunque fino ad un reale cessato allarme.

Il Comune è a disposizione per ogni informazione in merito a questa emergenza.