Ambito Amministrativo del Comune di Crognaleto
Ultime dal Comune
...carico le news...

Indennità di Disoccupazione

Cosa è

E' una indennità spettante ai lavoratori che sono stati licenziati o che si sono dimessi dal servizio.
 

Richiesta

Può essere richiesta dai lavoratori, iscritti nelle liste dei disoccupati, che hanno:
- almeno 2 anni di assicurazione contro la disoccupazione involontaria;
- almeno 52 contributi settimanali nei due anni precedenti la data di cessazione del rapporto di lavoro.
I lavoratori che non hanno 52 contributi settimanali negli ultimi due anni, ma che hanno lavorato per almeno 78 giornate nell'anno precedente la domanda, possono ottenere la "indennità ordinaria di disoccupazione con requisiti ridotti".
La domanda si presenta attraverso i centri per l'impiego, utilizzando un apposito modulo ed allegando la documentazione indicata sul modulo stesso.
L'indennità può essere corrisposta per un periodo massimo di 180 giorni.
Indennità di disoccupazione agricola
E' una prestazione spettante agli operai iscritti negli elenchi nominativi dei lavoratori agricoli che hanno lavorato a tempo indeterminato o determinato. Può essere richiesta dai lavoratori che hanno: almeno 2 anni di assicurazione contro la disoccupazione involontaria;
almeno 102 contributi giornalieri complessivi nell'anno cui si riferisce l'indennità e in quello precedente.
La domanda si presenta tramite le i centri per l'impiego, utilizzando un apposito modulo ed allegando la documentazione indicata sul modulo stesso.
L'indennità viene in genere corrisposta per un numero di giornate pari a quelle lavorate.
I lavoratori che non hanno i 102 contributi giornalieri, ma che hanno lavorato per almeno 78 giornate nell'anno cui si riferisce l'indennità, possono ottenere la "indennità di disoccupazione agricola con requisiti ridotti".
Disoccupazione (trattamento speciale per l'edilizia)
E' una prestazione spettante ai lavoratori edili che sono stati licenziati per cessazione dell'attività aziendale, per fine cantiere o per riduzione di personale.
Può essere richiesta dai lavoratori iscritti nelle liste dei disoccupati, che hanno almeno 10 contributi mensili o 43 contributi settimanali nel settore, nei due anni precedenti la data del licenziamento.
La domanda si presenta tramite le Sezioni circoscrizionali per l'impiego utilizzando un apposito modulo ed allegando la documentazione indicata sul modulo stesso.
Il trattamento speciale può essere corrisposto fino a un massimo di 90 giorni.
 

A chi rivolgersi:

Sezioni circoscrizionali per l'impiego